Pulire e lessare le lumachine di mare

Le lavorazioni del pesce

La procedura di queste due operazioni viene effettuata non solo per le lumachine di mare, ma anche per quasi tutti i molluschi gasteropodi.

Fanno parte di questa famiglia tutti quegli animali marini che vivono in fondali rocciosi o sabbiosi e si spostano utilizzando un solo organo che viene chiamato “piede”. Tra questi ricordiamo il murice, la torricella, la ragusa e la patella. Ed è proprio il piede la parte commestibile che normalmente utilizziamo per le nostre ricette.

Ottimo sarebbe riuscire a pulire e cuocere le lumachine in acqua di mare pulita per conservare intatta la concentrazione salina dei molluschi ed il loro sapore gustoso. In alternativa, avendo a disposizione solo acqua dolce, consigliamo di aggiungere a questa sale marino integrale.

Le lavorazioni del pesce - Pulire e lessare le lumachine di mare

.01

Partiamo sempre dal presupposto che questi molluschi debbano essere vivi; questo è facilmente controllabile perché toccandoli dovrebbero ritrarsi nella loro conchiglia. Detto questo, vediamo insieme quali sono le operazioni per ottenere una corretta pulizia dell’animale e della sua conchiglia..

.02

Sempre utilizzando acqua salata, sfreghiamo bene le conchiglie delle lumachine tra di loro per eliminare eventuali impurità. Lasciamole a mollo per 30 minuti circa avendo l’accortezza di cambiare l’acqua almeno un paio di volte..

Le lavorazioni del pesce - Pulire e lessare le lumachine di mare fase 2

Le lavorazioni del pesce - Pulire e lessare le lumachine di mare

.03

Mettiamo ora le lumachine in una pentola con acqua fredda salata ed aromatizzata con alloro e pepe in grani. Trasferiamo la pentola sul fornello spento. Non appena i molluschi cominceranno ad uscire nuovamente dal loro guscio accendiamo il fuoco, portiamo ad ebollizione e cuciniamo le lumachine per 10 minuti prima di scolarle..

.04

Attenzione: questo passaggio è molto importante perché se non aspettassimo che il mollusco torni ad affacciarsi, si rischierebbe di cucinarli all’interno della conchiglia e una volta lessati sarebbe impossibile tirarli fuori. La stessa procedura vale per le ricette dove non è prevista la lessatura ma la cottura diretta nel sugo.

Le lavorazioni del pesce - Pulire e lessare le lumachine di mare fase 2

Note

Tempi di preparazione: 00:45

Cosa abbiamo utilizzato: Lumachine di mare

Le ricette con le lumachine sono molteplici: dall’utilizzo in antipasti ed insalate, saltate in padella con aromi o pomodoro per condire la pasta, inserite nelle zuppe di pesce insieme a cozze e vongole o mangiate da sole come secondo piatto divertendosi a farle fuoriuscire dal guscio con l’aiuto di uno stuzzicadenti.

Altre lavorazioni..

Pulire lo scampo – Metodo 2

Questa seconda modalità di pulizia viene utilizzata per ricavare la polpa dello scampo privata del..
Vedi

Pulire la canocchia – Metodo 1

Vediamo come ottenere la polpa della canocchia pulita dal suo carapace con..
Vedi

Pulire le vongole

Laviamo le conchiglie in maniera energica sotto acqua fredda corrente sfregandole tra di loro.
Vedi

Cuocere il polpo nella sua acqua

Un metodo di preparazione poco utilizzato ma che dona al polpo una cottura..
Vedi

Pulire la seppia

La seppia è un mollusco cefalopode che si può trovare fresca nei banchi delle pescherie e..
Vedi

Spellare pesci fusiformi

Questo tipo di lavorazione è utilizzata solo per i pesci fusiformi, come ad esempio..
Vedi

Sfilettare pesci fusiformi

Sarebbe più semplice farselo sfilettare direttamente dal proprio pescivendolo di fiducia ma..
Vedi

Lessare il polpo

I tempi di cottura variano in base a molteplici fattori: l’età dell’animale, la..
Vedi

Sfilettare il pesce dal ventre

Questo tipo di lavorazione permette di cucinare il pesce intero aperto “a libro” e..
Vedi

Aprire le cozze a caldo

Uno dei metodi più utilizzati per aprire le cozze a prescindere dalla..
Vedi