Pastelle per frittura

Le basi della cucina di pesce
La pastella viene utilizzata in cucina per friggere qualsiasi tipo di verdura, carne, pesce e anche la frutta. Nel nostro caso l’utilizzo principale è decisamente lampante.

Ma potremo anche pastellare e friggere verdure da utilizzare come semplice decorazione per i nostri piatti, come antipasto o contorno abbinato ai secondi di pesce. Consiglio: è molto importante per la buona riuscita delle pastelle setacciare la farina per ottenere degli impasti con un aspetto molto cremoso e privo di grumi. Per rimescolare poi i vari ingredienti in modo omogeneo, meglio utilizzare una frusta metallica a mano. Come noterete, tutte le pastelle sono prive di sale perché questo va aggiunto solo a fine cottura.


Pastella base

Ingredienti: 150 g di farina 00, ½ bicchiere d’acqua minerale gassata, 2 uova fresche.
Preparazione : Versiamo in una ciotola la farina, aggiungiamoci l’acqua, i tuorli d’uovo e mescoliamo.
Montiamo le chiare d’uovo a neve e amalgamiamo delicatamente il tutto. Prima di utilizzare l’impasto facciamolo riposare per circa 30 minuti in frigorifero.
Questa è una delle principali pastelle utilizzate per friggere e si adatta a qualsiasi tipo di verdura e pesce.

ingredients

Pastella semplice

Ingredienti: Farina q.b., Acqua q.b.
Preparazione : Mescoliamo in una ciotola la farina e l’acqua fino ad ottenere una crema. Questa pastella è da usare con pesce atranci o a pezzi, molluschi e verdure saporite come melanzane, carciofi e cavolfiori.

ingredients

Pastella al latte

Ingredienti: 75 g di farina 00, 30 g di burro, 100 g di latte fresco, 1 albume d’uovo fresco.
Preparazione : Uniamo alla farina il burro fuso, allunghiamo il tutto con il lattee mescoliamo. Aggiungiamo infine l’albume montato a neve. Si tratta di una pastella coprente utilizzata principalmente per le verdure.

ingredients

Pastella al limone

Ingredienti: 100 g di farina 00, 60 g di burro, 2 uova fresche, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 limone.
Preparazione : Mettiamo la farina in una ciotola. Sciogliamo il burro a fuoco basso e lasciamolo raffreddare. Aggiungiamo alla farina il burro, i due tuorli d’uovo, il succo del limone, l’olio e mescoliamo. Uniamo l’albume montato a neve. Adatta per molluschi e piccoli crostacei.

ingredients

Pastella al vino bianco

Ingredienti: 100 g di farina 00, ½ bicchiere di vino bianco secco, 1 albume d’uovo fresco.
Preparazione : Diluiamo la farina con il vino mescolando. Facciamo riposare il composto per 30 minuti prima di aggiungere l’albume montato a neve. Utilizzata principalmente per pesce e verdure.

ingredients

Pastella alla birra

Ingredienti: 120 g di farina 00, ½ bicchiere di birra bionda, ½ bicchiere d’acqua tiepida, 1 cucchiaio di burro fuso, 1 albume d’uovo fresco.
Preparazione : Uniamo il burro fuso alla farina. Diluiamo l’impasto lentamente con la birra e poi con l’acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Facciamo riposare per 60 minuti e aggiungiamo l’albume montato a neve.
Principalmente utilizzata per la frittura di frutta, ma variando il tipo di birra è ottima anche per il pesce.