Squamare il pesce

La pulizia del pesce

Ci sono molti metodi per squamare un pesce, ma con l’apposito attrezzo risulta tutto molto più facile.

La pulizia del pesce - Squamatura del pesce fase 2

.01

Per questa operazione prendiamo il pesce per la coda e con l’apposito squama-pesce o con il dorso di un coltello, grattiamo le scaglie in direzione della testa fino a completa eliminazione.
Prima di eseguire questa operazione però, dobbiamo già sapere come vorremo cucinarlo..

.02

Se abbiamo, per esempio, a disposizione un pesce di grossa pezzatura e desideriamo prepararlo alla “griglia”, non bisogna assolutamente squamarlo perché le squame faranno da protezione per la cottura prolungata. Le potremo toglierle successivamente insieme alla pelle, prima di servire.

La pulizia del pesce - Squamatura del pesce fase 1

Note

Tempi di preparazione: 00:10

Cosa abbiamo utilizzato: Pesce a forma ovale o tonda

La stessa regola di “non squamatura” vale per la cottura “in crosta” di sale grosso, perché le squame eviteranno che il sale insaporisca troppo le carni.

Per vedere come fare il pesce in crosta di sale clicca qui