Pulire le cozze

Le lavorazioni del pesce

Vediamo il sistema migliore per pulire questo gustoso mollusco utilizzato in svariate ricette di cucina.

Per prima cosa dobbiamo selezionare ed eliminare le eventuali cozze morte. Queste sono facilmente riconoscibili perché hanno le valve aperte e anche toccandole, queste non si ritraggono. E’ buona cosa che vengano eliminate anche le cozze con il guscio non integro, anche se il mollusco all’interno dovesse essere vivo.

Le lavorazioni del pesce - Pulire le cozze fase 3

.01

Prendiamo la cozza con la parte della punta rivolta in alto, afferriamo il “bisso” (il filamento che esce dalla cozza) e tiriamolo in direzione opposta fino ad eliminarlo..

.02

Successivamente mettiamole in un recipiente colmo d’acqua e sfreghiamole energicamente tra di loro. Ripetiamo l’operazione cambiando ogni volta l’acqua. Questo metodo se ben effettuato dovrebbe evitarci di dover pulire le cozze una ad una.

Le lavorazioni del pesce - Pulire le cozze fase 2

Note

Tempi di preparazione: 00:25

Cosa abbiamo utilizzato: Cozze fresche

Per le cozze che dovessero risultare ancora non perfettamente pulite dopo aver effettuato tutti questi passaggi, possiamo ulteriormente spazzolarle con una paglietta di ferro o il dorso della lama di un coltello.

Altre lavorazioni..

Sfilettare pesci piatti

A differenza della sfilettatura di pesci a sezione ovale o tonda, quella dei pesci piatti ci..
Vedi

Pulire il polpo

Sono pochi i passaggi per effettuare una corretta pulizia del polpo. La parte più difficoltosa invece..
Vedi

Aprire le cozze a crudo

Prendiamo la cozza tra il pollice e l’indice della mano e facendo una leggera pressione..
Vedi

Pulire le vongole

Laviamo le conchiglie in maniera energica sotto acqua fredda corrente sfregandole tra di loro.
Vedi

Sfilettare il pesce dal ventre

Questo tipo di lavorazione permette di cucinare il pesce intero aperto “a libro” e..
Vedi

Pulire la canocchia – Metodo 1

Vediamo come ottenere la polpa della canocchia pulita dal suo carapace con..
Vedi

Sfilettare pesci fusiformi

Sarebbe più semplice farselo sfilettare direttamente dal proprio pescivendolo di fiducia ma..
Vedi

Pulire lo scampo – Metodo 3

Questa modalità è utilizzata maggiormente per le cruditè e le cotture al vapore o in umido.
Vedi

Pulire lo scampo – Metodo 1

Il carapace dello scampo è duro e resistente ed è per questo motivo che prima di cucinarlo..
Vedi

Pulire il calamaro

Calamaro o totano hanno lo stesso metodo di pulizia, ma vediamo insieme..
Vedi