Gnocchi di ricotta, vongole e agrumi

Primi piatti di pesce

L’arancia, il frutto invernale per eccellenza. In questa salsa fruttata abbinata a degli gnocchi delicati pronti in 10 minuti. Una delizia per il palato e per gli occhi.

Ingredienti

  • Ricotta di capra 400g
  • Farina bianca 00 100g
  • Vongole veraci 600g
  • Scalogni 2
  • Arance biologiche 2
  • Limone biologico 1
  • Erba cipollina fresca
  • Olio extravergine d’oliva
  • Noce moscata
  • Sale e pepe

Preparazione – 01:00

1.

Mettiamo in una terrina la ricotta, un pizzico di sale, una macinata di pepe, una grattugiata di noce moscata e l’erba cipollina fresca tagliata a pezzettini con una forbice. Schiacciamo grossolanamente la ricotta con una forchetta e aggiungiamo la farina. Amalgamiamo il tutto fino ad ottenere un composto molto morbido.

2.

Prendiamo un cucchiaio abbondante d’impasto e adagiamolo su una spianatoia di legno infarinata. Creiamo un filoncino dello spessore di un dito e con l’ausilio di un coltello tagliamo dei piccoli pezzetti di pasta della lunghezza di 2 cm circa. L’unica difficoltà sta nel trovare il giusto equilibrio della farina che andremo a mettere sulla spianatoia; l’impasto dovrà rimanere più morbido possibile. Una volta tagliati gli gnocchi infariniamoli bene esternamente e mettiamoli da parte.

3.

Lasciamoli riposare e rapprendere in frigorifero. Se passa molto tempo tra la fase di preparazione e quella di bollitura, probabilmente saremo costretti a ripassare gli gnocchi velocemente nella farina prima di cuocerli.

Preparazione

1.

In una padella soffriggiamo lo scalogno tagliato sottile con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungiamo le vongole, copriamo con un coperchio e alziamo la fiamma. Quando le prime vongole cominceranno ad aprirsi aggiungiamo il succo d’arancia spremuto e copriamo nuovamente fino ad apertura totale dei molluschi. Spegniamo il fuoco.

2.

Nel frattempo buttiamo gli gnocchi in abbondante acqua salata e non appena verranno a galla raccogliamoli con una ramina forata e versiamoli nella padella assieme alle vongole. Lasciamo rapprendere il sughetto fino a formare una cremina e versiamo nei piatti.

3.

Serviamo caldi con una grattugiata di buccia di limone sopra.

Note

La ricotta che andremo ad utilizzare per questa preparazione dovrà essere più asciutta possibile; eventualmente lasciamola scolare in un passino. L’impasto, visto la bassa quantità di farina utilizzata, sarà molto morbido; non abbiate paura che gli gnocchi si possano rompere durante la fase di bollitura, la ricotta cuocendosi si gonfierà rendendoli soffici e leggeri.

Lo chef consiglia...

Polpo e patate

Polpo e patate Antipasti di pesceDiego Vezzaro Una ricetta classica dalle mille varianti, un piatto che in tavola risulta sempre gradito ai nostri commensali. Ingredienti Polpo di circa 1 kg 1...
Vai alla ricetta

Trenette al pesto di basilico e pistacchi

Trenette al pesto di basilico e pistacchi con code di mazzancolle Primi piatti di pesceDiego Vezzaro Una rivisitazione della pasta al pesto ligure con l'aggiunta dei pistacchi e delle mazzancolle....
Vai alla ricetta

Gallinella incovercià

Gallinella incovercià Secondi piatti di pesce Diego Vezzaro Dal mercato del pesce di Chioggia, alla cucina povera della campagna circostante. Un abbinamento che si mescola dando origine ad una...
Vai alla ricetta

Gnocchi di ricotta, vongole e agrumi

Gnocchi di ricotta, vongole e agrumi Primi piatti di pesceDiego Vezzaro L'arancia, il frutto invernale per eccellenza. In questa salsa fruttata abbinata a degli gnocchi delicati pronti in 10 minuti....
Vai alla ricetta

Fettuccine nere con bottarga e limone

Fettuccine nere con bottarga e limone Primi piatti di pesceDiego Vezzaro Un primo piatto che esalta tutto il sapore della bottarga sarda, accompagnato da un sentore di limone e finocchietto...
Vai alla ricetta

Tataki di tonno su piastra di sale

Tataki di tonno su piastra di sale rosa Himalayano Secondi piatti di pesceDiego Vezzaro Uno dei grandi classici della cucina orientale preparato al naturale su piastra di sale rosa. Una cucina sana,...
Vai alla ricetta

Pavè d’orata in salsa agrodolce

Pavè d'orata in salsa agrodolce Secondi piatti di pesceDiego Vezzaro La semplicità dell'orata e una salsa agrodolce ai peperoni; un piatto dagli abbinamenti contrastanti ma dai sapori veramente...
Vai alla ricetta

Sapori di mare in oliocottura

Sapori di mare in oliocottura Antipasti di pesceDiego Vezzaro Una ricetta sublime e spettacolare perché ad ogni commensale verrà servito un vasetto contenente la pietanza preparata che, aprendolo a...
Vai alla ricetta